Formazione Sportiva e Professionale Certificata

Dipartimento Formazione Sicilia

Responsabile: Marcello Vattiato Cell. 338.9058883 -  e-mail: Settore.Formazione.Libertas@gmail.com



SNaQ - Coni

Sistema Nazionale di Qualifiche dei Tecnici Sportivi

In Italia e in Europa il fenomeno sportivo è in continuo cambiamento, il contesto in cui ci muoviamo ha fatto emergere la necessità di riferimenti chiari per la formazione dei professionisti del settore.

Federazioni Internazionali, Agenzie Nazionali di formazione sportiva e Comitati Olimpici sono impegnati per costuire nel sistema sportivo, e in particoalre per i tecnici, un Sistema Europeo di Qualifiche condiviso.

Lo SNaQ è il modello di riferimento proposto dal CONI per il conseguimento delle qualifiche dei tecnici sportivi e per la loro certificazione.

Elementi centrali:

  • qualifica: la certificazione formale acquisita attraverso il raggiungimento di competenze effettivamente rispondenti ai bisogni delle attività da svolgere
  • competenza: la capacità di utilizzare non solo conoscenze, ma anche abilità, attitudini personali, sociali e metodologiche in situazioni reali.

Obiettivi:

  • Definire modelli di qualifica e di formazione per gli operatori sportivi
  • Facilitare la realizzazione di un sistema organico, di aggiornamento e di formazione continua
  • Allinearsi al contesto europeo e internazionale

Perchè aderiamo allo SNaQ

L’adesione completa allo SNaQ è un elemento essenziale per il riconoscimento delle qualifiche e l’inserimento nel sistema dei crediti a livello europeo.

La possibilità di lavorare in Europa

Mercato unico e libera circolazione dei lavoratori e dei servizi all’interno dell’Unione influenzano le decisioni nazionali in materia di istruzione e formazione professionale anche nel settore sportivo.

Le linee comunitarie prevedono l’adozione del Quadro Europeo di Qualifiche (EQF-European Qualification Framework) e la creazione di sistemi europei di crediti per l’istruzione e la formazione professionale (ECVET) anche se la normativa resta comunque nazionale attribuendo al CONI un ruolo istituzionale specifico.

Lo SNaQ  risponde ad un mercato del lavoro più ampio ed europeo, in cui poter vedere riconosciute le proprie competenze, un obiettivo fortemente voluto nelle sedi comunitarie ed internazionali, come elemento strategico di innovazione per  ottimizzare i sistemi di apprendimento e definire figure professionali specifiche e flessibili in termini occupazionali.



Albo Nazionale Tecnici

L’Albo Nazionale  dei tecnici Libertas è uno strumento operativo importante che ci permette di avere una visione organica delle risorse tecniche formate dall’Ente. L’Area Formativa del C.N.S.Libertas individua nell’Albo le qualifiche tecniche rilasciate e riconosciute dalla S.N.F.S., i Formatori e gli Ufficiali Gare.

Tre le sezioni che lo compongono:

  • Albo Nazionale Tecnici, strutturato per qualifica (Animatore – Istruttore 1° Grado Istruttore 2° Grado Allenatore ) in cui vengono iscritti tutti i Tecnici che hanno superato l’esame conclusivo dei corsi di formazione per disciplina, o hanno ottenuto dall’Ente l’equiparazione del titolo conseguito in un’altra Istituzione sportiva ammessa dal C.N.S.L.
  • Albo Nazionale Formatori dedicato ai Docenti abilitati dalla Scuola Nazionale Formatori Sportivi. La S.N.F.S ha un obiettivo preciso, individuare standard sempre più complessi e professionali nel settore formazione. Corsi e seminari di aggiornamento sono in continua evoluzione per incidere sulla figura dei formatori Libertas.
  • Albo Nazionale Giudici di Gara raccoglie tutti gli Arbitri e Giudici di Gara formati centralmente dalla S.N.F.S. e/o riconosciuti nella qualifica rilasciata da altra Istituzione sportiva.

In questi ultimi anni il Settore Formazione ha lavorato per costruire una offerta formativa completa, capace di creare opportunità concrete sul piano occupazionale. Il nuovo regolamento è stato pensato per incontrare le linee guida europee sulle “professioni” dello sport. Il responsabile Nazionale della Formazione del CNSLibertas, prof. Fulvio MARTINETTI, ha fissato i punti fondamentali di questo percorso:

  • Formazione come operatività: il punto centrale è quello di imparare a gestire situazioni, problemi, contesti, che si incontrano quotidianamente nell’ambiente in cui si opera
  • Non agire con il “senso comune”: riuscire a modificare le azioni apprese come consuetudine, focalizzando gli obiettivi professionali e i risultati attesi
  • Creare valore: fornendo soluzioni pratiche e alternative agli operatori di settore
  •  CRESCITA QUALITÀ’ INNOVAZIONE


felt-tipped-marker-lettering_4460x4460jpginfo ALBO ISTRUTTORI
  presso tutti i comitati provinciali Libertas Sicilia
oppure
Ufficio di Segreteria Comitato Regione Sicilia
 Alessandro Lucchese

Lun-Ven. 11-18,30 (orario continuato) - Tel. 091 625 3359


Per qualsiasi comunicazione inviaci una tua mail. Grazie